Performance Business Aviation

I ricavi gestionali relativi al Business Aviation (diritti aeroportuali e tariffe per la gestione delle infrastrutture centralizzate, servizi per la sicurezza e tariffe per l’utilizzo di aree regolamentate) registrati da SEA nel 2013 sono stati pari a 359,7 milioni di euro (+12,3% rispetto all’anno precedente), pari al 49,7% dei ricavi totali del Gruppo. 

Su tale andamento hanno influito l’incremento dei diritti aeroportuali a seguito dell’entrata in vigore del Contratto di Programma che ha consentito di limitare gli impatti derivanti dalla riduzione del traffico. La componente preponderante dei ricavi Aviation è rappresentata dai proventi da diritti e infrastrutture centralizzate, che nel 2013 hanno pesato per l’82,3% del totale, seguiti dai corrispettivi per i servizi di sicurezza (12,8%) e da quelli per l’utilizzo di spazi in regime regolamentato (3,5%).

Incidenza ricavi da attività Aviation

 20132012
Ricavi gestione Aviation (migliaia di euro)  359.708 320.441
Ricavi Aviation (% su totale fatturato)  49,7 44,4
Altri ricavi (% su totale fatturato)  50,3 45,6

Fonte: SEA

Tipologia di ricavi da attività Aviation

 2013
(migliaia di euro)
2012
(migliaia di euro)
% su totale
Ricavi Aviation 2013
Diritti e infrastrutture centralizzate 296.194 239.775 82,3
Utilizzo spazi in regime regolamentato 12.553 17.656 3,5
Sicurezza 46.161 51.691 12,8
Devoluzione gratuita cespiti 4.800 11.319 1,3
Totale 359.708 320.441 100

Fonte: SEA