Stakeholder engagement

SEA assegna una fondamentale rilevanza al pensiero e al giudizio dei propri pubblici di riferimento. Le politiche di relazione con gli stakeholder adottate dal Gruppo contemplano l’attivazione e il consolidamento nel tempo di strumenti di ascolto e coinvolgimento degli stakeholder, attraverso i quali l’azienda raccoglie opinioni, percezioni e valutazioni in merito al proprio posizionamento d’immagine, alla soddisfazione sui servizi erogati, alla qualità delle relazioni imbastite con tali pubblici e ai progetti di sviluppo.

Nell’ultimo biennio SEA ha significativamente integrato il ventaglio di strumenti di coinvolgimento degli stakeholder sulle proprie politiche di sviluppo sostenibile.

Ad oggi le attività di stakeholder engagement contemplano 3 principali fronti d’azione:

  • le indagini di customer satisfaction, realizzate su base trimestrale e rivolte ai passeggeri e agli operatori cargo, nell’ambito del perseguimento degli obiettivi di qualità indicati dalle rispettive “Carte dei Servizi”;
  • l’indagine annuale sugli stakeholder “business sensitive” (compagnie aeree, retailer, operatori cargo, fornitori, amministrazioni pubbliche, business community, istituti di credito, media);
  • il multi-stakeholder workshop, realizzato per la prima volta il 7 marzo 2012 e progettato per avere una cadenza regolare, con l’obiettivo di avviare un dialogo sistematico con i principali stakeholder in merito ai progetti di innovazione e sviluppo dell’azienda e alle modalità con cui essi impattano sulle variabili competitive, sociali e ambientali.